Chiara Bianco

Italy

Chiara Bianco was born in Turin where she still lives and works. After a teacher’s training college diploma and a master degree in Philosophy summa cum laude with a thesis on aesthetics, she dedicated herself to drawing and painting, her true passion, and she graduated from artistic high school.
She uses to paint with oil on canvas, wood and tissue. She prefer a figurative not abstract painting that does not arise simply as mimesis of reality, as objective transposition of sensitive data, but rather tends to evoke a world, to suggest multiple and often unusual developments. The nature, the main source of inspiration, is now represented in a realistic way, with subjects full length or exaggerations of some details, now in a imaginary way, thanks to unexpected juxtapositions. An art as a meeting place among different elements, human beings, predominantly women, trees, flowers, animals, meeting as mutual gift, in the literal sense of the term, of what is given free and denies the principle of exchange, contact between worlds "other", different and often irreconcilable, but that finally reach a common ground in the myth. Because it deals with it, a story of sudden epiphanies, in some cases of real metamorphosis of any sudden change in condition. Just so you can get out of yourself, abandoning one's self as a wreck, just so you can express yourself, go beyond the barriers of the body, space, time; where the vision becomes form, shape colour, the colour life. Life that was born, life that grows, life that dies and then start again. Infinitum.

Education
Art baccalaureate at "Liceo artistico Primo", Torino, Italy
Awards
Cairo Editore Art Award, Certificate of Merit, 2013
Exhibits
Group Exhibition at Artisti a confronto” Royal Opera Arcade (ROA) Gallery by Rosi Raneri and Alessandro Costanz, United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland, 2015
Group Exhibition at Artisti a confronto, United Kingdom of Great Britain and Northern Ireland, 2015
Group Exhibition at Art Encounters - Art Square Gallery - Turin, Italy, 2015
Group Exhibition at Flowers - National Nature Competition, Italy, 2015
Group Exhibition at Paratissima, Italy, 2014
Solo Exhibition at "Epiphanies" at Ingenio, Italy, 2014
Solo Exhibition at "Fantastic nature" at the "House of the artist", Italy, 2013
Group Exhibition at Prize of the city Foglizzo, Italy, 2013
Solo Exhibition at "Visions" at the Gallery TeArt Turin, Italy, 2013
Solo Exhibition at Bibliotheque Municipal Menton , France, 2012
Solo Exhibition at Gallery TeArt Turin by Elena Saraceno, Italy, 2014
Group Exhibition at De Rerum Natura, France, 2015
olgica tedoldi

Chiara Bianco ,pittrice di Torino (Italia), è un'apprezzata artista.Ha organizzato varie mostre in Francia,Inghilterra e Italia.Dipinge con tecnica a olio su tela,tavola e tessuto.Predilige la pittura figurativa e non astratta..La sua principale fonte di ispirazione è la natura rappresentata realisticamente con soggetti a figura intera o enfatizzazioni di particolari anche in modo fantastico.La sua arte è un incontro tra elementi diversi : esseri umani (prevalgono le figure femminili) ,alberi,fiori e animali .Confeziona anche gadget : borse,magliette con la stampa delle sue opere,ritratti su commissione.Attualmente espone fino al 18 settembre nel Parco delle Alpi Marittime - Centro visita Terme di Valdieri ( Cuneo) con la mostra intilolata "Tra roccia e aria".Ha una pagina in fb Chiara Bianco artista e un blog in.http://chiarabianco.blogspot.it//.

Reviewed by olgica tedoldi
geeta roggero

pittrice preparata, sempre disponibile ad accontentare le esigenze del cliente. Ho commissionato due lavori e acquistato due suoi dipinti molto originali e con forte personalità. molto apprezzata la scelta dei colori che mette in risalto le caratteristiche del soggetto disegnato. negli ultimi anni c'è una maggior specializzazione sui ritratti, che colgono anche le espressioni e i pensieri della persona ritratta.

G.R.

Reviewed by geeta roggero
Cristina Porcellana

Due anni fa, la mia parentela si è trovata a scegliere una regalo per il compleanno di una parente che raggiungeva un traguardo importante; eravamo dubbiosi sul cosa regalarLe quando, a un certo punto, abbiamo avuto un'idea geniale: un ritratto! ma non un semplice ritratto fotografico, bensì un ritratto pittorico, cosa che purtroppo è diventata abbastanza rara al giorno d'oggi . Sapendo a chi commissionare l'opera, mi sono presa l'incarico e mi sono subito rivolta a Chiara Bianco; l'avevo conosciuta per lavoro e avevo visto alcune sue mostre ove emergeva un'innegabile talento, inoltre sapevo che eseguiva ritratti. L'ho chiamata e abbiamo preso subito gli accordi per il ritratto; dal momento che doveva essere una sorpresa per la festeggiata, Chiara ha preso spunto da una foto da noi scelta che ritraeva l'interessata quasi in primo piano. L'artista ha documentato il work in progress e abbiamo deciso gli ultimi dettagli. Una volta avuto il ritratto ultimato, l'abbiamo fatto inquadrare, seguendo i consigli di Chiara, e l'opera è stata consegnata alla diretta interessata.
La festeggiata è stata favorevolmente colpita sia dalla scelta del regalo sia dal fatto di vedersi ritratta, cosa che, ripeto, non capita tutti i giorni e il ritratto ora troneggia a casa sua. E il parentado? beh, il ritratto è piaciuto a tutti, anche perché sono emerse, grazie al talento dell'artista, le emozioni che la persona ritratta stava provando in quel momento, quindi qualcosa di superiore al semplice ritratto di un volto, seppur molto bello.
A dire la verità, da quel momento è cresciuta dentro di me la voglia di un ritratto pittorico....l'artista c'è, devo solo cercare la foto che mi convince....
Cristina Porcellana

Reviewed by Cristina Porcellana